- See more at: http://www.bloggerhow.com/2012/07/implement-twitter-cards-blogger-blogspot.html/#sthash.nOhSHGGv.dpuf

Amministriamo bene: lo dice la Corte dei Conti.

Trieste è l'unica città capoluogo del Friuli Venezia Giulia a non aver avuto alcun rilievo della Corte dei Conti, la sezione della magistratura che controlla il corretto utilizzo dei fondi pubblici.

E' una bella medaglia che il Comune e tutti i cittadini triestini si appuntano al petto, frutto dell'ottimo lavoro svolto dall'ex assessore comunale al Bilancio - ora assessore regionale - Sandra Savino e dellla virtuosa continuità garantita in Giunta dall'amico Giovanni Battista Ravidà.

Una "certificazione" da parte di un organo terzo ed indipendente, quale è la Corte dei Conti, che dà ragione a quanto abbiamo sempre sostenuto e comunicato: Trieste è bene amministrata, con oculatezza e buon senso, distribuendo le risorse disponibili con il criterio del buon padre di famiglia, cercando di coprire tutte le esigenze di una città moderna senza mai fare passi... più lunghi della gamba.

Siamo in ordine anche per quanto dipende dal mio Assessorato, cioè per la pubblicazione dei componenti i CdA nelle società a partecipazione pubblica, oltre che per il loro numero ed i loro compensi. Questi ultimi già al di sotto dei limiti previsti dalla Finanziaria 2007.

E' questa anche la miglior risposta che poteva venir data ad un'opposizione spesso demagogica e catastrofista la quale, non sapendo più che pesci pigliare, si scaglia perfino contro gli alberi di Natale, come già riportato in un post precedente, pur di alimentare polemiche senza fondamento.
Share on Google Plus

About Paolo Rovis