- See more at: http://www.bloggerhow.com/2012/07/implement-twitter-cards-blogger-blogspot.html/#sthash.nOhSHGGv.dpuf

CONSIGLIERE COMUNALE DEL PD IN AULA CON LE INFRADITO. MALEDUCAZIONE O SEGNALE POLITICO?


Aula del Consiglio comunale di Trieste, seduta del 1° agosto. Fa caldo e l'abbigliamento non è dei più formali: giacche indossate poche, le maniche di camicia e le polo sono la tenuta più diffusa fra i maschietti.

Ma qualcuno esagera, e confonde quella che è pur sempre l'austera sede del massimo consesso elettivo cittadino con la discesa a mare del Cedas, sulla riviera triestina.

È il consigliere del PD Stefano Beltrame. Che si accomoda dietro al suo banchetto dopo aver attraversato l'Aula a bordo di vistose ciabatte infradito.

Beltrame e Cosolini in campagna elettorale.
Sia chiaro, non si vuole interpretare la parte dei bacchettoni. Anzi. Ma è indubbio che ogni tipo di ambiente richieda l'abbigliamento adatto. Non necessariamente per questioni di etichetta o consuetudine, ma per rispetto ai luoghi e alle persone. Il consigliere Beltrame non sembra pensarla allo stesso modo, evidentemente.

Ma forse la questione è diversa da come appare. Non sarà, invece, che il caldo non c'entra e che il giovane democratico abbia voluto dare un forte segnale politico interno al suo partito?

Coloni, capogruppo PD in Comune.
Da tempo si vocifera di una crescente insofferenza verso il morigerato capogruppo Coloni. Forse ritenuto da Beltrame troppo formale: capello curatissimo, sempre in abito scuro, cravatta, scarpe di cuoio con pedalino d'ordinanza. Per uno con le infradito è, in effetti, una continua provocazione.

Anche la scarsa attività di Beltrame in 14 mesi di mandato - qualcuno ricorda qualche tema che abbia affrontato? - viene ritenuta da più di un analista politico un chiaro segnale di dissenso verso il suo partito. Con conseguente nascita di una nuova corrente interna al PD.

Il logo dei beltramiani - che potete ammirare qui in esclusiva - sarebbe già pronto, così come il nome della corrente: Infradito Democratico. Ma a sinistra minimizzano. Se di spaccatura si tratta, giurano, è destinata a durare poco. Lo spazio di un'estate. Perché, sentenziano in casa PD, l'autunno riporterà Beltrame alla ragione. E alle scarpe in Goretex.

La parte relativa alle infradito indossate da Beltrame è quanto realmente accaduto nella seduta del Consiglio comunale di Trieste del 1 agosto 2012. Le ipotesi "politiche" descritte successivamente sono invece frutto di fantasia. Per ora.
Share on Google Plus

About Paolo Rovis