- See more at: http://www.bloggerhow.com/2012/07/implement-twitter-cards-blogger-blogspot.html/#sthash.nOhSHGGv.dpuf

NUOVA SALA TRIPCOVICH: L'IMPEGNO CONTINUA.


Gli impegni si mantengono e le proprie idee si portano avanti fino in fondo, indipendentemente dagli esiti elettorali. Il progetto per la "Nuova Sala Tripcovich" è fra questi. "Starà alla prossima Giunta comunale, fra poche settimane, decidere che cosa fare", scrivevo in un mio post dell'aprile scorso. Dopo aver creato le condizioni affinché il progetto potesse trovare realizzazione.

Per stimolare la Giunta e il Consiglio comunale a prendere una decisione, ho presentato una mozione apposita (il testo completo nell'immagine allegata).
Dove chiedo che il Sindaco e la Giunta si impegnino a:

acquisire il progetto redatto dal “Comitato Nuova Sala Tripcovich”;

inserire, nel Piano Triennale delle Opere 2012-2014, l’intervento di trasformazione della Sala Tripcovich in spazio “multiespressivo” destinato ad attività culturali, musicali, concertistiche, ludiche, al ballo e al tempo libero;

sostenere la preziosa e meritoria attività della Fondazione del Teatro Lirico G. Verdi mediante ricapitalizzazione – laddove appurata la reale necessità – da effettuarsi con il trasferimento in proprietà di altro immobile comunale o con forme che verranno ritenute più opportune.

Capiremo, quindi, se questa Amministrazione produrrà fatti, oltre ad annunci. O se le tante parole spese dalla coalizione di centrosinistra in campagna elettorale a favore dei giovani, dei cittadini e delle loro esigenze rimarranno, appunto, solo parole.
Share on Google Plus

About Paolo Rovis