- See more at: http://www.bloggerhow.com/2012/07/implement-twitter-cards-blogger-blogspot.html/#sthash.nOhSHGGv.dpuf

IL MIO BLOG: UN VESTITO NUOVO PER UN RAPPORTO CHE CONTINUA.


Gentili amiche, cari amici,

questo blog si avvia verso il terzo compleanno. Ho cercato di informare sulla mia attività amministrativa, ho espresso opinioni, ho formulato proposte. Ma soprattutto ho ricercato il confronto con i lettori. Perché nessuno ha la verità in tasca ed io non faccio certo eccezione. E lo scambio è stato ricco e produttivo, sia qui, sia - ancor più - attraverso Facebook, cui questo blog è collegato, dove in centinaia avete commentato, apprezzato, disapprovato, lodato e criticato.

Questo canale di comunicazione è "vivo" dal 2008. Tempi, per così dire, non sospetti: non c'era alcuna campagna elettorale che mi riguardasse personalmente. Altri aprono siti tre mesi prima del voto, li fanno gestire a segretari o amici che rispondono al loro posto, si prodigano ad offrire dialogo con i cittadini, si manifestano apertissimi ad ascoltarne suggerimenti e opinioni. Fino al momento della chiusura delle urne. Poi  il canale si chiude anch'esso e il sito viene parcheggiato per 5 anni, fino alle prossime elezioni. E la disponibilità verso i cittadini? In naftalina, ovviamente: come il cappotto d'estate.

Io sono stato eletto, dai cittadini. Alcuni dei quali hanno espresso la propria preferenza, scrivendo il mio nome sulla scheda elettorale nel 2001 e nel 2006. Ritengo quindi di avere delle responsabilità nei loro confronti. E, tra queste, vi è anche quella di informare sul lavoro amministrativo che svolgo per Trieste.

Per questo e altri motivi, il mio blog continuerà a funzionare. Durante la campagna elettorale ormai alle porte e anche dopo. Indipendentemente dall'esito delle elezioni. E sempre, rigorosamente, gestito da me in prima persona e sempre senza filtri preventivi ai commenti.

Oggi l'ho rinnovato graficamente: niente di particolarmente elaborato. Un po' perché non ne sarei tecnicamente capace, un po' perché alla fine, quello che conta, è la facilità di lettura e, naturalmente, i contenuti.

Spero continui a piacervi e continiuate a frequentarlo. E spero possa servire a tutti voi per essere informati, così come serve moltissimo a me per imparare e conoscere da voi.
E per questo, vi ringrazio di cuore.

Paolo Rovis
Share on Google Plus

About Paolo Rovis