- See more at: http://www.bloggerhow.com/2012/07/implement-twitter-cards-blogger-blogspot.html/#sthash.nOhSHGGv.dpuf

NUOVA ILLUMINAZIONE IN VIA SAN MICHELE: PIÙ LUCE, PIÙ SICUREZZA, MENO CONSUMI


Con 50 nuovi punti luce, accesi oggi pomeriggio, via San Michele e le collegate via Felice Venezian e via Tor San Lorenzo, nonché la vicina piazzetta Santa Lucia, hanno assunto un nuovo aspetto, certamente più caratteristico e più consono alla connotazione antica delle strade di questa zona della città.
Nel quadro di una delle ultime “tranche” del piano di rinnovo dell’illuminazione pubblica 2009-2010 attuato dall'Assessorato Sviluppo Economico del Comune di Trieste in collaborazione con Acegas-Aps (mentre a breve partiranno anche gli interventi del 2010-2011), sono stati infatti messi fuori servizio in queste vie i 27 vecchi e vetusti impianti appesi su “tesate” sovrastanti le strade, che avevano ormai raggiunto il termine della vita utile, sostituiti da corpi illuminanti “a lanterna quadrata” di tipo decorativo e posizionati sui due lati della strada con mensole a muro. Di una tipologia quindi in tutto analoga a quelli recentemente installati in altre zone limitrofe quali piazza Venezia, via Cavana ecc.
All’accensione inaugurale, sono intervenuti l’Assessore comunale allo Sviluppo Economico e rapporti con le Società partecipate Paolo Rovis e i funzionari tecnici del settore elettricità di Acegas-Aps Diego Radin, Luca Vascotto, Fabio Bortolini e Alfredo Ferri.
Nell’occasione è stato sottolineato come i nuovi corpi illuminanti, da 100 Watt ai vapori di sodio, conformi alle più recenti normative nazionali ed europee, consentano un risparmio pari al 20% rispetto al consumo del vecchio impianto (22.000 kWh annui invece di 28.000 kWh), oltre a un ridotto impatto ambientale e, come detto, a un’estetica migliore.
“E ciò – ha concluso l’Assessore Rovis – pur quasi raddoppiando il numero di punti luce; e restando perciò “fedeli” al motto “Più luce, più sicurezza, meno consumi” che sta contrassegnando tutte queste successive “campagne” annuali di rinnovazione dell’illuminazione cittadina sulle quali il Comune, assieme ad Acegas-Aps, punta molto e molto investe - circa 3 milioni di Euro ogni anno, fra rinnovi e manutenzioni - in un’ottica che contempera il miglioramento e l’ampliamento della rete con il contenimento della spesa.”

(Comunicato a cura di Fulvio Sabo, Ufficio stampa del Comune di Trieste)
Share on Google Plus

About Paolo Rovis