- See more at: http://www.bloggerhow.com/2012/07/implement-twitter-cards-blogger-blogspot.html/#sthash.nOhSHGGv.dpuf

CIMITERO DI SANT’ANNA: REALIZZATO UN SOBRIO ALTARE SUL LUOGO DEL CINERARIO COMUNE.


Diversi cittadini avevano segnalato la “freddezza” del cinerario comune del cimitero di Sant’Anna, ritenendolo poco consono per una dignitosa cerimonia funebre.
L’appello è stato raccolto dall’assessore Paolo Rovis che, attraverso il gestore dei servizi cimiteriali Acegas-Aps, ha fatto realizzare un sobrio ma dignitoso monumento che significhi la sacralità del luogo.

“Sono oltre 1.800 all’anno le persone che dispongono di venir cremate al momento della morte – ha rilevato l’assessore Rovis – e ogni anno più di 200 famiglie celebrano il rito funebre presso il cinerario di Sant’Anna”.

“Da ora in poi – ha concluso Rovis – il luogo deputato alla sepoltura comune delle ceneri non sarà più quello che poteva apparire come una sorta di “tombino”, ma piuttosto un piccolo altare, nel rispetto della dignità del defunto e della sensibilità e del dolore dei congiunti.”

(Comunicato a cura di Gianni Cernoia, Ufficio stampa del Comune di Trieste)
Share on Google Plus

About Paolo Rovis