- See more at: http://www.bloggerhow.com/2012/07/implement-twitter-cards-blogger-blogspot.html/#sthash.nOhSHGGv.dpuf

Redaelli entra nel Guinness: prodotta a Trieste la fune più pesante del mondo.


17 mag. (Adnkronos) Trieste - La societa' italiana Redaelli si e' aggiudicata un nuovo primato a livello internazionale, entrando nel Guinness dei primati per la fune di acciaio più pesante del mondo. La fune compattata antigirevole flexpack e' lunga 3.020 metri, ha un diametro di 164 millimetri e un peso di 361,1 tonnellate, mai raggiunto finora.

"Oltre al significativo risultato tecnico - spiega l'amministratore delegato di Redaelli, l'ingegner Maurizio Prete - è da rilevare l'importanza della localizzazione dello stabilimento, allestito con macchinari progettati da Redaelli e inaugurato a fine novembre 2009, che è sito all'interno del porto di Trieste: una base perfetta con elevate capacità tecnologiche e infrastrutture logistiche - aggiunge Prete - in grado di movimentare carichi eccezionali destinati all'esportazione".

"Un riconoscimento - prosegue Prete - che premia la capacità innovativa della nostra azienda e ne conferma la sua competitività produttiva. Infatti - spiega - la fune flexpack, interamente progettata e prodotta da Redaelli, rappresenta l'ultima frontiera nell'innovazione delle funi di acciaio ed è la nostra risposta al mondo dell'off-shore che per gli elevati carichi assiali e l'altissima resistenza alle pressioni trasversali necessità del più avanzato prodotto ad alta tecnologia".

È questo il modello di industria su cui Trieste deve puntare: tecnologica, ad alto valore aggiunto, non inquinante, che sfrutta le banchine del nostro porto. Senza le quali la Redaelli non si sarebbe insediata a Trieste e non sarebbe stato possibile produrre funi d'acciaio di questa dimensione.
Share on Google Plus

About Paolo Rovis