- See more at: http://www.bloggerhow.com/2012/07/implement-twitter-cards-blogger-blogspot.html/#sthash.nOhSHGGv.dpuf

Trieste Turistica: si continua a crescere!

“TRIESTE TURISTICA”: L’ASSESSORE PAOLO ROVIS ILLUSTRA I POSITIVI RISULTATI RAGGIUNTI NEL 2009 CON + 5,58% DI PRESENZE TURISTICHE IN CITTA’

“Secondo i dati di Turismo FVG, nel 2009 Trieste ha fatto registrare un aumento del + 5,58% di presenze turistiche, con oltre 244.000 arrivi e più di 632.000 presenze in città”. I soddisfacenti e positivi numeri (soprattutto se raffrontati al –3,1% riscontrato a livello nazionale) sono stati illustrati nel corso di una conferenza stampa, svoltasi nella sala imperatore dello Starhotel Savoia, alla quale sono intervenuti l’assessore allo Sviluppo economico e Turismo del Comune di Trieste Paolo Rovis e il direttore dell’Area Edgardo Bussani.

Sempre su base comunale dai 231.555 arrivi del 2008 si è passati ai 244.010 del 2009 (+5,38%) e dalle 598.633 presenze alle 632.046 (+5,58%). Tra le oltre 632.000 presenze di turisti a Trieste, più di 221.000 risultano essere provenienti dall’estero (Austria, Germania, Regno Unito, Francia, Stati Uniti ecc.), mentre sono quasi 411.000 i visitatori italiani della nostra città, provenienti soprattutto da Lombardia, Lazio, Veneto, Emilia Romagna, Piemonte, Toscana ecc.. La presenza turistica a Trieste appare ben distribuita in tutti i dodici mesi dell’anno: dai 10.527 arrivi di gennaio ai 15.789 di dicembre, passando per i 25.750 di maggio, i 25.009 di luglio, i 29.689 di agosto e i 26.042 di settembre.

Nel corso della conferenza stampa è stato fatto anche un più generale punto della situazione sulle strutture ricettive di Trieste (ostelli compresi), passate dai 152 esercizi con 4.047 posti letto del 2008, ai 163 esercizi con 4.602 posti letto del 2009, mentre la stima 2010 prevede di arrivare a 170 esercizi per complessivi 4.742 posti letto.

Ricordando la forte azione di promozione turistica del territorio sviluppata dal Comune di Trieste -anche nei recenti eventi fieristici di Amburgo, Miami, Roma e Padova- l’assessore allo Sviluppo economico e Turismo Paolo Rovis ha ribadito il forte impegno dell’amministrazione nel favorire la crescita e lo sviluppo di questo importante settore, che rappresenta un elemento importante nell’ambito del più generale rilancio dell’economia locale.

“Se infatti –ha spiegato l’assessore Paolo Rovis- nella regione Friuli Venezia Giulia si è registrato un incremento turistico del +2,54%, Trieste è stata capace di raddoppiare il dato regionale, ottenendo un lusinghiero + 5,58%, vale ad dire il miglior risultato rispetto agli indici negativi riscontrati a Udine (-6,5%), Gorizia (-17%), Pordenone (-3,3%)”. “Ciò dimostra -ha aggiunto Rovis- l’importanza, il ruolo ed il valore turistico della nostra città nell’ambito dell’economia turistica regionale, dove Trieste incide con il 12% sugli arrivi e con il 7% sulle presenze, assestandosi ad una permanenza media del 2,89, con un ulteriore aumento in termini decimali sempre rispetto al 2008”.“Anche a Pasqua –ha detto ancora l’assessore al Turismo Paolo Rovis- ci attendiamo una forte presenza di quel turismo di qualità che trova ottime risposte in città, per proseguire un trend positivo, che ci conforta e gratifica, senza appagarci, perché non sono questi punti di arrivo ma di partenza, per andare avanti, migliorando anno dopo anno”.

“Tra quindici giorni -ha annunciato Paolo Rovis- saremo a Venezia al Tre-Expò dove presenteremo la nuova struttura congressuale che sarà realizzata in città nell’arco di 2-3 anni nell’area dell’ ex Silos. Sarà un’occasione per dare un ulteriore segnale che a Trieste le cose si fanno e che ci si dota di strutture importanti, per sostenere e valorizzare ancora di più anche quel turismo congressuale che rappresenta una risorsa importante, basti pensare che la spesa media giornaliera di un congressista è intorno ai 280 euro”. Infine -ha concluso l’assessore Rovis- “è in fase di predisposizione un nuovo portale internet in più lingue, specificatamente dedicato a Trieste, che sarà un mirato strumento per valorizzare ancora di più il ruolo e la valenza turistica della nostra città”.

(Comunicato a cura di Gianni Cernoia, Ufficio stampa del Comune di Trieste)

Share on Google Plus

About Paolo Rovis