- See more at: http://www.bloggerhow.com/2012/07/implement-twitter-cards-blogger-blogspot.html/#sthash.nOhSHGGv.dpuf

STRAGE DI ROSE A SAN GIUSTO. DAPRETTO: "ATTO VANDALICO GRAVISSIMO". ECCO CHI È STATO!


Buona azione o atto vandalico? Il taglio radicale dell'aiuola sotto la fontana di Montuzza, a San Giusto (Trieste) divide le opinioni. L'assessore ai lavori pubblici Dapretto non ha dubbi: "Il Comune non ha fatto nulla, si tratta di un'azione da parte di ignoti. Hanno distrutto centinaia di piante di rosa. Un atto vandalico gravissimo che costerà decine di migliaia di euro e che pagheranno tutti i cittadini".

Ma qualcuno su Facebook obietta: "Ma quale danno, l'aiuola era una vergogna, con erbacce e cespugli incolti. Il Comune se ne è disinteressato, chi ha ripulito ha fatto bene".



Spunta anche la pista indipendentista (vedi foto qui sopra), nell'ipotesi che il blitz con falce e cesoie abbia mirato a rendere ben visibile l'alabarda delimitata da bianche pietre del Carso.

Intanto, sempre su Facebook, viene pubblicata la foto degli improvvisati "giardinieri". È quella che vedete in alto: un gruppo di persone mascherate. 


La didascalia, pubblicata da Moreno G., dice: 

"Ieri sera son passado per San Giusto e go incontrado i muloni.
I ne manda questo messaggio:

Eccone qua!
Gruppo di liberi cittadini stufi dell'incuria e dell'indolenza di tutta la classe politica e di un comune mai così lontani dalle necessità della gente e dediti a sprechi e idee balorde e a favoritismi da palazzo.

"Oio de gomito, voia de far, alegria, agregazion e amor per Trieste, no servi altro".

Vogliamo ridare dignità alla nostra bellissima città a cominciare dal suo simbolo così caro a tutti noi, che è stato quasi volutamente lasciato morire sotto una "graia" incolta e abbandonata, agonizzante tra piante infestanti e "scovazze".

Multa la pagherà chi in tutti questi anni non è stato capace di valorizzare Trieste e l'ha ridotta in questa squallida condizione senza mai precedenti, sperperando i nostri soldi in maniera inconsulta ed inefficace, importando povertà, facendo chiudere aziende e costringendo i nostri figli ad emigrare.

Nessuno slogan, nessuna richiesta, solo un dono di cuore per essere uniti intorno alla nostra cara Trieste, la città di chiunque la vuole amare . (Emoticon heart)

"La giusta azione nasce dal giusto pensiero e non esiste alcuna cura o miglioramento del mondo che non inizi dall'individuo stesso."

( L'anonimato de questa foto vol solo simboleggiar che chiunque pol far e che SE POL !! tanto savè dove trovarne ) (Emoticon wink)".


Share on Google Plus

About Paolo Rovis