- See more at: http://www.bloggerhow.com/2012/07/implement-twitter-cards-blogger-blogspot.html/#sthash.nOhSHGGv.dpuf

ELEZIONI FVG: NON VOTIAMO CHI NON DÀ LAVORO ALLE NOSTRE IMPRESE.




Elezioni Regionali del Friuli Venezia Giulia, campagna elettorale.

I candidati corrono, contattano, incontrano, stringono mani. Promettono. Soprattutto lavoro, visto che è quello che più manca. Da destra a sinistra, le idee abbondano. Ma chi predica bene, è coerente nel suo razzolare?

Tutti i candidati fanno uso abbondante di materiale di propaganda: santini, volantini, manifesti, striscioni e altro. Chiediamoci: dove lo fanno produrre? 

I candidati triestini chiedono voti a Trieste, dicono che se eletti sosterranno l'economia del nostro territorio. Ma i soldi che spendono per la propria campagna elettorale, vanno alle nostre aziende o prendono il largo verso altri lidi regionali, nazionali o finiscono addirittura all'estero?

La provincia di Trieste è ricca di studi grafici, serigrafie, tipografie, professionisti della comunicazione, fornitori di gadgets e oggetti promozionali. Che offrono qualità, tempestività e prezzi giusti. Che vivono, come tutti i settori, un difficile momento economico dettato da una crisi feroce e perdurante

Chiedere il voto ai Triestini e promettere di sostenere le nostre imprese, mentre contemporaneamente si spendono decine di migliaia di euro fuori dalla nostra provincia è una sadica presa in giro. E un danno all'economia di Trieste.

Perciò, quando incontrate un candidato, di qualsiasi Partito, chiedetegli dove ha fatto produrre il materiale di propaganda che vi sta consegnando. Verificate la presenza del nome del committente che, per legge, dev'essere riportato sul santino, volantino e su ogni supporto promozionale.

Se non vi sa dire chi e dove ha prodotto il materiale propagandistico che lui ha acquistato, se l'azienda cui è stato commissionato non è del nostro territorio, siate decisi: NON votate quel candidato e passate parola ai vostri amici e colleghi affinché facciano altrettanto. 

Ditegli che i voti li vada a cercare dove hanno sede le aziende cui si è rivolto. Trieste non ha bisogno di eleggere gente che vuole male alle nostre imprese.

Paolo Rovis
Presidente Categoria Grafici Confartigianato
Vicepresidente Confartigianato Imprese Trieste

Share on Google Plus

About Paolo Rovis