- See more at: http://www.bloggerhow.com/2012/07/implement-twitter-cards-blogger-blogspot.html/#sthash.nOhSHGGv.dpuf

"THE BEAST", LA NUOVA AUTO DI TRUMP DA 1,2 MILIONI DI DOLLARI.

L'auto attualmente in dotazione a Trump. Entro marzo 2017 dovrebbe venire sostituita con il nuovo modello.

"THE BEAST", LA NUOVA AUTO DI TRUMP DA 1,2 MILIONI DI DOLLARI.
Più che una limousine, un mezzo corazzato in grado di resistere ad attacchi di ogni tipo. Accorgimenti simili alle vetture di James Bond e portiere pesantissime spesse 20 centimetri.

2 marzo 2017

Avrebbe dovuto essere pronta a gennaio, in tempo per la cerimonia di insediamento del presidente degli USA, Donald Trump. Ma la General Motors fece sapere già a dicembre scorso che alcuni ritardi avrebbero fatto posticipare la consegna della nuova "Cadillac One", soprannominata "The Beast": l'auto usata dal presidente degli Stati Uniti d'America.

Definirla automobile è un eufemismo. Si tratta di un enorme veicolo blindato, costruito per resistere a (quasi) ogni tipo di attacco. La nuova "Bestia" manderà il pensione il modello usato da Obama, datato 2009 e farà parte, come le progenitrici, di una serie di 12 mezzi identici, dal costo complessivo di 15 milioni di dollari.


L'attuale "Cadillac One".
La nuova limousine presidenziale sarà lunga come due grandi SUV e, come l'attuale, è progettata per proteggere i suoi occupanti non solo da "normali" pallottole, ma anche da attacchi missilistici, biologici e chimici. Le sue 8 tonnellate di peso sono infatti dovute principalmente alla blindatura. Le portiere sono spesse 20 centimetri e pesano quanto i portelloni di un Boeing 757. Aprirle dall'interno è praticamente impossibile. Finestrini a 5 strati di vetro e policarbonato completano la protezione fisica. Ma solo quello dell'autista è apribile e solo per pochissimi centimetri. Naturalmente è pesantemente blindato anche il fondo della vettura, per resistere alo scoppio di eventuali mine.


"The Beast": un particolare.
A bordo sono collocate armi di vario tipo, un sistema di ossigenazione autonomo, una sacca di sangue dello stesso gruppo di Trump nel caso si renda necessaria una trasfusione. Alcuni cannoncini sono occultati nel frontale e nella parte posteriore di "The Beast", quest'ultima in grado di diffondere anche gas lacrimogeni e cortine di fumo. Le auto di James Bond al confronto erano quasi normali!

Un'armatura in Kevlar a protezione degli pneumatici, telecamere per la visione notturna, e un sofisticato sistema di comunicazione completano le peculiari dotazioni della limousine presidenziale.
L'auto usata dal presidente Roosevelt, nel 1939.

Share on Google Plus

About Paolo Rovis